Governo

Attribuzioni della Facoltà:

  1. La Facoltà di Giurisprudenza, istituita con D.R. n. 601 del 30.09.10, è dotata di autonomia amministrativa e organizzativa.
  2. La Facoltà provvede al coordinamento, alla razionalizzazione, alla valutazione delle attività didattiche e alla valutazione delle attività di ricerca dei Dipartimenti ad essa afferenti; è preposta a favorire lo sviluppo culturale, l'integrazione scientifica e didattica.
  3. La Facoltà gestisce le infrastrutture interdipartimentali funzionali alla didattica e collabora all'organizzazione dei Corsi di studio interfacoltà di cui non è sede.
  4. La Facoltà è dotata, compatibilmente con le risorse disponibili della Sapienza, di personale tecnico - amministrativo in relazione al numero dei professori, dei ricercatori ed equiparati afferenti e al numero degli studenti; la dotazione è soggetta a revisioni periodiche in relazione ai risultati raggiunti e all’evoluzione della popolazione studentesca.

Afferenza alla Facoltà

Afferiscono alla Facoltà di Giurisprudenza i Dipartimenti di:

  1. Scienze Giuridiche
  2. Studi Giuridici, Filosofici ed Economici

Organi della Facoltà

Sono Organi della Facoltà:

  1. il Preside
  2. il Consiglio
  3. la Giunta
  4. il Nucleo per la valutazione dell'attività didattica e scientifica
  5. il Garante degli studenti